Torri & Muta for Fabriano Paper Pavilion

Torri & Muta è una doppia pubblicazione di Opificio della Rosa, che documenta il lavoro delle artiste Maria Pina Bentivenga (progetto Torri), Gianna Bentivenga (progetto Muta) per il Fabriano Paper Pavilion.
Per tutti i contenuti clicca qui

Paul Dewis – Silent Noise

Solo exhibition, Castello di Montefiore 3 – 23 luglio 2022 (10-13, 14-19 chiuso il lunedì)

Visioni dense, stratificazioni di attimi, matrici di momenti quotidiani. L’artista incisore londinese Paul Dewis mette in scena  conversazioni, colori, profumi immergendosi negli spazi e nella storia degli spazi della Rocca Malatestiana di Montefiore Conca, nei pressi di Rimini. Momenti vissuti durante una residenza d’artista, passaggio di una ricerca basata sulla sperimentazione e il colore.

I suoi sono lavori caratterizzati da stratificazioni e sovrapposizioni cromatiche, chiamano un tempo di visione lungo. Il fruitore è silenziosamente invitato ad avvicinarsi ed osservare forme che parlano un linguaggio mutevole, aperto. Ne risulta un processo quasi meccanico. Strato dopo strato cambia la visione e l’intenzione del lavoro. Istanti precisi immersi nell’imprevedibilità del segno. 

Attraverso le xilografie a matrice persa, l’artista opera su livelli sempre nuovi, e mai uguali. Dall’autodistruzione alla rinascita. Mette in atto un momento quasi performativo: azione instabile, passeggera. Ogni arrivo diventa subito partenza. Da una parte l’opera completa, dall’altra una matrice vuota. Come un incessante incastrarsi tra finito e futuro. Ripetizioni che si alternano tra pieno e vuoto, presenza e assenza. 

Opere che vogliono restare vive: fluide. Sovrapposizioni di colore, e strutture non pianificate danno vita ad una ricerca di angoli nascosti: dettagli, spesso, lasciati inosservati. Visioni rumorose di particolari silenziosi.

Beatrice Levorato

Opificio della Rosa, estate 2022

Con grande piacere, dopo due anni di assenza dal bellissimo castello di Montefiore, torniamo alle nostre attività con un bel programma di residenze artistiche, mostre e workshop.
Inoltre sta proseguendo il progetto “What is Art?”, la serie di video su persone del mondo dell’arte e della cultura legati a Opificio della Rosa.
Seguiteci sui social network!

L’Opificio della Rosa è un’associazione no-profit che ha tra i suoi fini principali la conoscenza e la diffusione di tecniche di incisione a basso impatto ambientale: dalla xilografia alla calcografia, fino alle più innovative tecniche incisorie.
Viene incoraggiata la sperimentazione tecnica e il lavoro interdisciplinare che lega la grafica ad altri ambiti artistici, questo anche attraverso un programma di residenze, workshop estivi e la condivisione di progetti che ogni anno vengono sviluppati coinvolgendo artisti in ambito internazionale.
L’Opificio della Rosa, nato nel 2009 attorno all’omonimo laboratorio di Montefiore Conca, è ora affiancato da un secondo studio a Morciano di Romagna dedicato al letterpress.

L’associazione collabora su progetti specifici con Anonima Impressori di Bologna, Luigi Castiglioni di Rimini e Atelier InSigna di Roma.

Progetti speciali vengono realizzati assieme alle Università: Central Saint Martins, University of the Arts London; RUFA, Rome University of Fine Arts; Accademia di Belle Arti di Catania.

italia2503
in collaborazione con Fabriano paper
in collaborazione con Fabriano paper

Il programma artistico dell’Opificio della Rosa è sostenuto da:

Regione Emilia Romagna
Provincia di Rimini
Comune di Montefiore Conca
Comune di Riccione
Comune di Rimini
Fondazione Renate Herold Czaschka

Con la collaborazione di:

Fabriano paper
Fondazione Fedrigoni Fabriano
Central Saint Martins – University of the Arts London
RUFA – Rome University of Fine Arts
Gabinetto delle Stampe di Bagnacavallo
Fondazione Tito Balestra Onlus – Longiano
appARTEngo – Stigliano – MT
Comune di Stigliano – MT

East London Printmakers – London
VACA vari cervelli associati – Ravenna
Anonima Amanvensis – Rimini
Hello Print Studio – Margate UK
Museo Civico della Stampa di Mondovì
Associazione amici della Linotype
Anonima Impressori – Bologna
InSigna – Roma